Il veliero

di fra Gianluigi Montanari

Cosa fate in convento? Tante cose

«ma una sola è la cosa di cui c'è bisogno. Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta»

(Lc 10,38-42)

Camminando nel corridoio principale del convento, per qualche servizio, mentre i frati stanno pregando nel coro, dalla porta socchiusa esce la luce che proietta sulla parete che sta di fronte l’immagine di un veliero.

Questo veliero figura due cose:  

La prima, che il tempo della preghiera è tempo dedicato all’apertura delle vele per prepararsi a prendere il largo ispirati dallo Spirito Amore.

La seconda, che sul veliero non siamo soli ma, “tutti nella stessa barca” cooperiamo allo stesso viaggio aprendo la nostra piccola vela.

Buon vento a tutti!

Share on whatsapp
Share on twitter
Share on pinterest
Share on facebook